Pubblicazioni

Per ricevere informazioni su corsi, congressi, novità tecnologiche, aspetti legali e iniziative nel campo delle neuroscienze

Relaxing learned constraints through cathodal tDCS on the left dorsolateral prefrontal cortex

C, Di Bernardi Luft; I, Zioga; MJ, Banissy; J, Bhattacharya
Abstract:
We solve problems by applying previously learned rules. The dorsolateral prefrontal cortex (DLPFC) plays a pivotal role in automating this process of rule induction. Despite its usual efficiency, this process fails when we encounter new problems in which past experience leads to a mental rut. Learned rules could therefore act as constraints which need to be removed in order to change the problem representation for producing the solution. We investigated the possibility of suppressing the DLPFC by transcranial direct current stimulation (tDCS) to facilitate such representational change. Participants solved matchstick arithmetic problems before and after receiving cathodal, anodal or sham tDCS to the left DLPFC. Participants who received cathodal tDCS were more likely to solve the problems that require the maximal relaxation of previously learned constraints than the participants who received anodal or sham tDCS. We conclude that cathodal tDCS over the left DLPFC might facilitate the relaxation of learned constraints, leading to a successful representational change.
Patologie/Applicazioni:
Anno:
2017
Tipo di pubblicazione:
Articolo
Parola chiave:
corteccia prefrontale; neuromodulazione; stimolazione elettrica transcranica
Testata scientifica:
Nature - Scientific Reports
Nota:
L'obiettivo di questo lavoro è investigare la possibilità di sopprimere l'attività della corteccia dorso-laterale prefrontale (DLPFC) con stimolazione elettrica transcranica (tDCS). I partecipanti sono stati sottoposti a stimolazione catodica, anodica e sham con lo Starstim utilizzando un montaggio multicanale per ottenere un effetto più focale sulla DLPFC. I risultati mostrano come i pazienti che hanno ricevuto la stimolazione catodica (inibitoria) hanno ottenuto performance migliori nell'esecuzione di task di problem solving. La tDCS catodica può facilitare il rilassamento diminuendo i vincoli cognitivi nella risoluzione di problemi.
DOI:
10.1038/s41598-017-03022-2

La nostra storia

GEA soluzioni si affaccia nel 2013 al mercato della strumentazione medicale di alto livello tecnologico ma la sua storia parte da più lontano, clicca qui per approfondire.  

GEA SOLUZIONI SRL
via Issiglio 95/10, Torino
Tel.: 011 5821948
Fax: 011 0433281
Email: info @ geasoluzioni.it

P. IVA IT11696920013 - REA TO1233648

Tutti i prodotti esposti sul sito geasoluzioni.it con relativi sottodomini ed aventi la natura di dispositivi medici, dispositivi medico diagnostici, presidi medico chirurgici, medicazioni per uso esterno, nonché tutti i contenuti del sito www.geasoluzioni.it (testi, immagini, foto, disegni, allegati, descrizioni e quant’altro) non hanno carattere né natura di pubblicità. Tutti i contenuti devono intendersi e sono di natura esclusivamente informativa e volti esclusivamente a portare a conoscenza dei clienti o dei potenziali clienti in fase di pre-acquisto i prodotti venduti da GEA soluzioni s.r.l. attraverso la rete. Nessun contenuto delle pagine del sito deve essere inteso come materiale pubblicitario, teso ad influenzare in qualsivoglia maniera una decisione di acquisto.

Copyright © 2021 GEA SOLUZIONI SRL. Tutti i diritti riservati.

Search

Con riferimento alla normativa europea ti informiamo che il sito GEA soluzioni utilizza cookies tecnici e di terze parti. Cliccando sul pulsante ACCETTA presti il consenso all’uso di tutti i cookies. Clicca qui per visionare l'informativa estesa