Pubblicazioni

Per ricevere informazioni su corsi, congressi, novità tecnologiche, aspetti legali e iniziative nel campo delle neuroscienze

Comparison of repeated transcranial stimulation and transcranial direct-current stimulation on primary motor cortex excitability and inhibition: A pilot study

V, Cabibel; M, Muthalib; J, Froger; S, Perrey
Abstract:
Repeated transcranial magnetic stimulation (rTMS) is a well-known clinical neuromodulation technique, but transcranial direct-current stimulation (tDCS) is rapidly growing interest for neurorehabilitation applications. Both methods (contralesional hemisphere inhibitory low-frequency: LF-rTMS or lesional hemisphere excitatory anodal: a-tDCS) have been employed to modify the interhemispheric imbalance following stroke. The aim of this pilot study was to compare aHD-tDCS (anodal high-definition tDCS) of the left M1 (2 mA, 20 min) and LF-rTMS of the right M1 (1 Hz, 20 min) to enhance excitability and reduce inhibition of the left primary motor cortex (M1) in five healthy subjects. Single-pulse TMS was used to elicit resting and active (low level muscle contraction, 5% of maximal electromyographic signal) motor-evoked potentials (MEPs) and cortical silent periods (CSPs) from the right and left extensor carpi radialis muscles at Baseline, immediately and 20 min (Post-Stim-20) after the end of each stimulation protocol. LF-rTMS or aHD-tDCS significantly increased right M1 resting and active MEP amplitude at Post-Stim-20 without any CSP modulation and with no difference between methods. In conclusion, this pilot study reported unexpected M1 excitability changes, which most likely stems from variability, which is a major concern in the field to consider.
Patologie/Applicazioni:
Anno:
2018
Tipo di pubblicazione:
Articolo
Parola chiave:
stimolazione elettrica transcranica; stimolazione magnetica transcranica; neuromodulazione; hd-tdcs
Testata scientifica:
Movement e Sport Sciences
Nota:
Studio pilota di comparazione tra gli effetti di HD-tDCS e rTMS nell'aumento dell'eccitabilità corticale dell'area motoria (M1). Sui soggetti sono state effettuate sessioni di tDCS e rTMS e successivamente sono stati registrati i potenziali evocati motori. Entrambe le metodiche comportano un aumento dell'ampiezza della risposta evocata MEP, indice di cambiamento dell'eccitabilità corticale.
DOI:
https://doi.org/10.1051/sm/2018001

La nostra storia

GEA soluzioni si affaccia nel 2013 al mercato della strumentazione medicale di alto livello tecnologico ma la sua storia parte da più lontano, clicca qui per approfondire.  

GEA SOLUZIONI SRL
via Issiglio 95/10, Torino
Tel.: 011 5821948
Fax: 011 0433281
Email: info @ geasoluzioni.it

P. IVA IT11696920013 - REA TO1233648

Tutti i prodotti esposti sul sito geasoluzioni.it con relativi sottodomini ed aventi la natura di dispositivi medici, dispositivi medico diagnostici, presidi medico chirurgici, medicazioni per uso esterno, nonché tutti i contenuti del sito www.geasoluzioni.it (testi, immagini, foto, disegni, allegati, descrizioni e quant’altro) non hanno carattere né natura di pubblicità. Tutti i contenuti devono intendersi e sono di natura esclusivamente informativa e volti esclusivamente a portare a conoscenza dei clienti o dei potenziali clienti in fase di pre-acquisto i prodotti venduti da GEA soluzioni s.r.l. attraverso la rete. Nessun contenuto delle pagine del sito deve essere inteso come materiale pubblicitario, teso ad influenzare in qualsivoglia maniera una decisione di acquisto.

Copyright © 2021 GEA SOLUZIONI SRL. Tutti i diritti riservati.

Search

Con riferimento alla normativa europea ti informiamo che il sito GEA soluzioni utilizza cookies tecnici e di terze parti. Cliccando sul pulsante ACCETTA presti il consenso all’uso di tutti i cookies. Clicca qui per visionare l'informativa estesa