tDCS: risultati positivi sul trattamento delle epilessie farmaco-resistenti

La tDCS come potenziale strumento terapeutico nell'epilessia

Starstim 32 canali

La tDCS è una tecnica con la quale è possibile stimolare diverse aree cerebrali attraverso una bassissima corrente elettrica continua (1-2 mA) erogata tramite elettrodi posizionati sullo scalpo.

La corrente che attraversa i tessuti tramite gli elettrodi modifica l’eccitabilità dei neuroni producendo effetti facilitatori o inibitori su una varietà di disturbi.

È una tecnica di facile applicazione non invasiva, efficace, indolore e senza effetti collaterali significativi.

Applicata già a diverse patologie, la tDCS sta emergendo come potenziale strumento terapeutico nell'epilessia, in particolare nelle epilessie farmaco-resistenti.
L’1% della popolazione mondiale soffre di epilessia ed un terzo dei pazienti risulta essere farmaco-resistente e quindi in base alle caratteristiche della sua condizione patologica può essere o non essere candidato alla chirurgia.
La tDCS offre opzioni non invasive e non farmacologiche per migliorare il controllo delle crisi intrattabili sia per i pazienti già operati che desiderano migliorare la loro condizione, sia per i non candidati alla chirurgia.
Negli ultimi due anni sono stati condotti degli studi che dimostrano la sicurezza e l’efficacia di questa metodica.
In particolare, al Meeting Annuale della “American Epilepsy Society” del 2019 è stato presentato uno studio effettuato con lo stimolatore elettrico transcranico Starstim per calmare l’attività anomala del cervello in 17 pazienti. Lo studio condotto utilizzando il dispositivo Starstim ha evidenziato una riduzione della frequenza delle crisi di almeno il 40% nel 75% della coorte, misurata otto settimane dopo il trattamento. Inoltre, nessun evento avverso è stato riportato durante lo studio.

starstim bambino epilessia
Nel 2021 è stato pubblicato un ulteriore studio* condotto su 20 pazienti dai 9 ai 56 anni, che conferma i dati del precedente effettuato con Starstim. I pazienti hanno utilizzato un diario delle crisi quotidiane iniziando ad appuntare gli eventi 8 settimane prima del trattamento, 2 settimane durante e 8-12 settimane dopo. In generale si è dimostrata una riduzione mediana del 44% della frequenza delle crisi.
Questi studi sono solo l’inizio di una lunga ricerca scientifica volta a migliorare e aumentare i benefici di questa tecnica innovativa.

 

*Kaye, Harper Lee*, San-Juan, Daniel§; Salvador, Ricardo‖; Biagi, Maria Chiara‖; Dubreuil-Vall, Laura; Damar, Ugur, Pascual-Leone, Alvaro, Ruffini, Giulio‖,¶; Shafi, Mouhsin M.; Rotenberg, Alexander*, Personalized, Multisession, Multichannel Transcranial Direct Current Stimulation in Medication-Refractory Focal Epilepsy, Journal of Clinical Neurophysiology: May 14, 2021 - Volume - Issue - doi: 10.1097/WNP.0000000000000838

La nostra storia

GEA soluzioni si affaccia nel 2013 al mercato della strumentazione medicale di alto livello tecnologico ma la sua storia parte da più lontano, clicca qui per approfondire.  

GEA SOLUZIONI SRL
via Issiglio 95/10, Torino
Tel.: 011 5821948
Fax: 011 0433281
Email: info @ geasoluzioni.it

P. IVA IT11696920013 - REA TO1233648

Copyright © 2021 GEA SOLUZIONI SRL. Tutti i diritti riservati.

Search

Con riferimento alla normativa europea ti informiamo che il sito GEA soluzioni utilizza cookies tecnici e di terze parti. Cliccando sul pulsante ACCETTA presti il consenso all’uso di tutti i cookies. Clicca qui per visionare l'informativa estesa