Pubblicazioni

Per ricevere informazioni su corsi, congressi, novità tecnologiche, aspetti legali e iniziative nel campo delle neuroscienze

Assessing prefrontal cortex oxygenation after sport concussion with near-infrared spectroscopy

SA, Bishop; JP, NEary
Abstract:
BACKGROUND: Clinicians typically rely on neuropsychological and balance tests to track concussion recovery. The aforementioned tests imply impairments that are based on performance, but these tests do not directly measure brain physiology throughout concussion recovery. Because of these issues, an objective biomarker that can index severity and the recovery timeline is needed. Moreover, the number of concussions occurring at a recreational level requires the biomarker to be easily administered in a cost effective manner, and the results easily interpreted. METHODS: To address these issues, near-infrared spectroscopy was used to assess the relative changes in oxy (HbO2 )- and deoxyhaemoglobin and the associated standard deviations (SD) in the prefrontal cortex. Resting haemoglobin, and haemoglobin changes in response to hypercapnia (five repeated 20s breath holds), was measured in all participants. Data were aggregated into healthy baselines (n = 115), and concussed participants on days 1-3 (n = 14), 4-6 (n = 8), and 7-14 (n = 11). The data were statistically compared using a 1 × 4 ANOVA. RESULTS: Resting HbO2 values progressively lowered from days 1-3 to 7-14 (with no differences compared to controls). The second major finding showed that hypercapnic HbO2 SD was significantly lower than resting values on days 1-3 and 4-6, but reversed back towards the healthy control group on day 7-14. CONCLUSION: Monitoring cerebral oxygenation changes is a viable biomarker to assess the physiological state of the brain following concussion.
Patologie/Applicazioni:
Anno:
2017
Tipo di pubblicazione:
Articolo
Parola chiave:
corteccia prefrontale; ossigenazione cerebrale; sport
Testata scientifica:
Clinical physiology and functional imaging
DOI:
10.1111/cpf.12447

La nostra storia

GEA soluzioni si affaccia nel 2013 al mercato della strumentazione medicale di alto livello tecnologico ma la sua storia parte da più lontano, clicca qui per approfondire.  

GEA SOLUZIONI SRL
via Issiglio 95/10, Torino
Tel.: 011 5821948
Fax: 011 0433281
Email: info @ geasoluzioni.it

P. IVA IT11696920013 - REA TO1233648

Tutti i prodotti esposti sul sito geasoluzioni.it con relativi sottodomini ed aventi la natura di dispositivi medici, dispositivi medico diagnostici, presidi medico chirurgici, medicazioni per uso esterno, nonché tutti i contenuti del sito www.geasoluzioni.it (testi, immagini, foto, disegni, allegati, descrizioni e quant’altro) non hanno carattere né natura di pubblicità. Tutti i contenuti devono intendersi e sono di natura esclusivamente informativa e volti esclusivamente a portare a conoscenza dei clienti o dei potenziali clienti in fase di pre-acquisto i prodotti venduti da GEA soluzioni s.r.l. attraverso la rete. Nessun contenuto delle pagine del sito deve essere inteso come materiale pubblicitario, teso ad influenzare in qualsivoglia maniera una decisione di acquisto.

Copyright © 2021 GEA SOLUZIONI SRL. Tutti i diritti riservati.

Search

Con riferimento alla normativa europea ti informiamo che il sito GEA soluzioni utilizza cookies tecnici e di terze parti. Cliccando sul pulsante ACCETTA presti il consenso all’uso di tutti i cookies. Clicca qui per visionare l'informativa estesa