Pubblicazioni

Per ricevere informazioni su corsi, congressi, novità tecnologiche, aspetti legali e iniziative nel campo delle neuroscienze

Neuroplasticity in post-stroke aphasia The effectiveness of Transcranial Direct Current Stimulation

K, Spielmann
Abstract:
Aphasia occurs in about 30-40% of the patients immediately after stroke.1-3 As a consequence, different communication modalities are affected, such as speaking, understanding, reading and writing, with a negative impact on social, vocational and recreational activities. One study found that among 60 diseases and 15 conditions, aphasia showed the largest negative relationship with health-related quality of life, followed by cancer and Alzheimer’s disease.4 People with aphasia receive Speech and Language Therapy (SLT). The aim of SLT is to improve communication, and in turn to improve quality of life and participation. Although a recent Cochrane review has shown that SLT can be effective to improve functional communication, reading, writing and expressive language,5 the optimal timing of SLT after stroke still has to be established.6 In the first months after stroke the brain is in a stage of spontaneous recovery, with a reorganization of function and structure. It is assumed that early SLT interacts with spontaneous recovery.7, 8 However, studies investigating the effect of early SLT show contradictory results and therefore it remains a challenge to optimize the effectiveness of early SLT.6, 9 At present, our understanding of the neurobiology of recovery after stroke and of the individual variability in aphasia outcome, is still limited and even more so are our means to boost neurological recovery beyond the level of spontaneous recovery. One of the main challenges in aphasia rehabilitation therefore is to improve our understanding of the neural basis of spontaneous and treatment-induced recovery after stroke.
Patologie/Applicazioni:
Anno:
2018
Tipo di pubblicazione:
Altro
Parola chiave:
stimolazione elettrica transcranica; afasia; Stroke
Nota:
Tesi della Dottoressa Kerstin Spielmann sul ruolo della stimolazione elettrica transcranica come metodica riabilitativa per l'afasia nei pazienti post-Stroke.

La nostra storia

GEA soluzioni si affaccia nel 2013 al mercato della strumentazione medicale di alto livello tecnologico ma la sua storia parte da più lontano, clicca qui per approfondire.  

GEA SOLUZIONI SRL
via Issiglio 95/10, Torino
Tel.: 011 5821948
Fax: 011 0433281
Email: info @ geasoluzioni.it

P. IVA IT11696920013 - REA TO1233648

Tutti i prodotti esposti sul sito geasoluzioni.it con relativi sottodomini ed aventi la natura di dispositivi medici, dispositivi medico diagnostici, presidi medico chirurgici, medicazioni per uso esterno, nonché tutti i contenuti del sito www.geasoluzioni.it (testi, immagini, foto, disegni, allegati, descrizioni e quant’altro) non hanno carattere né natura di pubblicità. Tutti i contenuti devono intendersi e sono di natura esclusivamente informativa e volti esclusivamente a portare a conoscenza dei clienti o dei potenziali clienti in fase di pre-acquisto i prodotti venduti da GEA soluzioni s.r.l. attraverso la rete. Nessun contenuto delle pagine del sito deve essere inteso come materiale pubblicitario, teso ad influenzare in qualsivoglia maniera una decisione di acquisto.

Copyright © 2021 GEA SOLUZIONI SRL. Tutti i diritti riservati.

Search

Con riferimento alla normativa europea ti informiamo che il sito GEA soluzioni utilizza cookies tecnici e di terze parti. Cliccando sul pulsante ACCETTA presti il consenso all’uso di tutti i cookies. Clicca qui per visionare l'informativa estesa