Pubblicazioni

Per ricevere informazioni su corsi, congressi, novità tecnologiche, aspetti legali e iniziative nel campo delle neuroscienze

Comparison of two configurations of transcranial direct current stimulation for treatment of aphasia

K, Spielmann; de Sandt-Koenderman WME, Van; MH, Heijenbrok-Kal; GM, Ribbers
Abstract:
Objective: To compare 2 configurations of transcranial direct current stimulation (tDCS) for treatment of aphasia. Design: Randomized cross-over study. Subjects: Patients with chronic post-stroke aphasia (n = 13). Methods: tDCS was combined with word-finding therapy in 3 single sessions. In session 1, sham-tDCS/pseudo-stimulation was applied. In sessions 2 and 3, 2 active configurations were provided in random order: anodal tDCS over the left inferior frontal gyrus (l-IFG) and anodal tDCS over the left posterior superior temporal gyrus (l-STG). The optimal configuration was determined per individual based on a pre-set improvement in naming trained (> 20%) and untrained picture items (> 10%). Results: Overall, participants improved on trained items (median = 50%; interquartile range = 20–85) and post-treatment performance was highest in the active l-IFG condition (p = 0.040). Of the 13 participants, 6 (46%) showed relevant improvement during active tDCS; either in the l-IFG condition (n = 4; 31%) or in both the l-IFG and l-STG conditions (n = 2; 15%). On the untrained items there was no improvement (median = 0%; interquartile range  = 0–0). Conclusion: This randomized cross-over single-session protocol to determine an optimal tDCS configuration for treatment of aphasia suggests that only performance on trained items can be used as guidance for configuration, and that it is relevant for half of the patients. For this subgroup, the l-IFG configuration is the optimal choice.
Patologie/Applicazioni:
Anno:
2018
Tipo di pubblicazione:
Articolo
Parola chiave:
stimolazione elettrica transcranica; afasia; Stroke
Testata scientifica:
Journal of Rehabilitation Medicine
Nota:
L'obiettivo di questo studio è il confronto fra due target usati per la stimolazione elettrica transcranica nella riabilitazione della afasia post-stroke. Le due aree di interesse sono il giro frontale inferiore di sinistra e il giro temporale superiore di sinistra. L'effetto della stimolazione viene valutato attraverso una performance verbale sul riconoscimento visivo di immagini. I risultati hanno evidenziato una differenza per immagini trained e untrained, concludendo che solo le prime sono adatte a influire sulla scelta della configurazione della stimolazione.

La nostra storia

GEA soluzioni si affaccia nel 2013 al mercato della strumentazione medicale di alto livello tecnologico ma la sua storia parte da più lontano, clicca qui per approfondire.  

GEA SOLUZIONI SRL
via Issiglio 95/10, Torino
Tel.: 011 5821948
Fax: 011 0433281
Email: info @ geasoluzioni.it

P. IVA IT11696920013 - REA TO1233648

Tutti i prodotti esposti sul sito geasoluzioni.it con relativi sottodomini ed aventi la natura di dispositivi medici, dispositivi medico diagnostici, presidi medico chirurgici, medicazioni per uso esterno, nonché tutti i contenuti del sito www.geasoluzioni.it (testi, immagini, foto, disegni, allegati, descrizioni e quant’altro) non hanno carattere né natura di pubblicità. Tutti i contenuti devono intendersi e sono di natura esclusivamente informativa e volti esclusivamente a portare a conoscenza dei clienti o dei potenziali clienti in fase di pre-acquisto i prodotti venduti da GEA soluzioni s.r.l. attraverso la rete. Nessun contenuto delle pagine del sito deve essere inteso come materiale pubblicitario, teso ad influenzare in qualsivoglia maniera una decisione di acquisto.

Copyright © 2021 GEA SOLUZIONI SRL. Tutti i diritti riservati.

Search

Con riferimento alla normativa europea ti informiamo che il sito GEA soluzioni utilizza cookies tecnici e di terze parti. Cliccando sul pulsante ACCETTA presti il consenso all’uso di tutti i cookies. Clicca qui per visionare l'informativa estesa