ArezzoNotizie - Come la stimolazione elettrica transcranica può aiutare un paziente colpito da ictus

La Fondazione Gianfranco Salvini finanzia un progetto di ricerca in ambito riabilitativo.


crt bigIl primo progetto premiato e sostenuto dalla Fondazione ha tema e titoli complessi: “Effetti della stimolazione elettrica transcranica a corrente diretta (tDCS) sul recupero dell’aprassia ideomotoria degli arti superiori in pazienti con stroke in fase acuta”

 

La ricerca la spiega la responsabile, la dottoressa Laura Abbruzzese della Crt: “il nostro lavoro si propone di studiare gli effetti della stimolazione elettrica transcranica, una metodica innovativa, sicura e non invasiva, combinata al trattamento riabilitativo, sul recupero della pianificazione dei movimenti dell’arto superiore nei pazienti che, in seguito ad un ictus, presentano un disturbo chiamato aprassia”.

La stimolazione è di facile applicazione in ambito clinico e si può ripetere anche per più giorni consecutivi: gli effetti procurati sono reversibili ed indolori – conclude Laura Abbruzzese. Lo studio propone la combinazione di un training riabilitativo innovativo e della stimolazione transcranica non invasiva con l’obiettivo traslazionale di produrre avanzamenti sostanziali nei percorsi di cura del paziente”. 

 

Leggi l'articolo completo

La CRT clinica di Riabilitazione della Toscana di Terranuova Bracciolini utilizza i nostri stimolatori elettrici transcranici Starstim 8.

 

La nostra storia

GEA nasce nel 1998 occupandosi di software gestionale per medici, nel 2013 si trasforma in GEA soluzioni espandendo il suo mercato anche nella strumentazione medicale di alto livello tecnologico dedicata alla clinica e alla ricerca.

GEA SOLUZIONI SRL
via Issiglio 95/10, Torino
Tel.: 011 5821948
Fax: 011 0433281
Email: info @ geasoluzioni.it

P. IVA IT11696920013 - REA TO1233648

Copyright © 2020 GEA SOLUZIONI SRL. Tutti i diritti riservati.

Search

Con riferimento alla normativa europea ti informiamo che il sito GEA soluzioni utilizza cookies tecnici e di terze parti. Cliccando sul pulsante ACCETTA presti il consenso all’uso di tutti i cookies. Clicca qui per visionare l'informativa estesa